Un regalo col cuore a…

Il Natale si avvicina… e tanti bimbi all’asilo o a scuola oltre alla consueta recita di Natale si saranno dati da fare a preparare il famoso Lavoretto di Natale, quello da regalare a mamma e papà, la loro opera d’arte di carta, colla e colori! Cioè ai miei tempi si faceva… spero anche oggi, si?
Ebbene anche io, alla mia tenera età di quasi 41 anni suonati ho fatto il lavoretto per la mamma con panno lenci, fili e tanto amore :). Per chi come me sa a mala pena attaccare (male) un bottone, è stata una bella impresa… ma da buon capricorno son testona, prima pensa e ripensa cosa potevo farle senza complicarmi troppo, doveva essere per Lei un qualcosa di semplice da tenere sul tavolino che ha sempre vicino, e naturalmente il tema doveva essere LE MICINE, come mamma chiama Magò e Mia, nei colori che le piacciono!
La prima fase è stata studiarmi il disegno, quello che poi sarebbe diventato il cartamodello per il taglio del panno. In disegni almeno vado un po’ meglio che con i bottoni! Seconda fase, apprendere velocemente le preziosi dritte della mia amica creativa Babette che mi ha anche gentilmente dato dei pezzi di panno dicendomi “così fai delle prove”… Proveee? naaa tra poco è Natale, deve essere per forza buona la prima! La decisione è presa: panno grigio più spesso per la base, quelli più sottili per le micie! Terza fase, quarta e quinta, etc… stampa, taglia, impara e fai il classico punto a festone (rifatto solo una volta, è già una piccola vittoria). Va be il risultato non è precisissimo, ma verrò perdonata. Devo ammettere che la fase più impegnativa è stato fare i baffi… potevano essere ricamati, ma i baffi veri baffi escono dal muso no? Va be questi son baffetti corti alla Magò!
Ok non confesserò la manciata di ore che ci ho messo (forse son stati giorni), ma nel mentre le micie si sono pure divertite a far rotolare spolette e nascondere pezzettini di panno (su uno grosso Mia ci ha pure dormito!) ed io ora potrò fare la bimba con il cuore sorridente e dirle…

MAMMA QUESTO E’ UN SOTTOBICCHIERE PER TE
l’ho fatto io, Buon Natale con tutto il mio amore.
Sono sicura che le piacerà… e poi le dico sempre di bere tanta acqua 🙂

Di seguito l’origine della Lenci, ditta nata nella nostra città e nella foto un loro catalogo del 1931, anno di nascita di mamma 🙂

Il panno lenci è una stoffa non tessuta (priva quindi di trama e ordito) ottenuta per infeltrimento delle fibre… Fu inventato dalla ditta Lenci per la confezione di bambole artistiche.
La ditta Lenci viene fondata a Torino nel 1919 da Enrico ed Elena Scavini. Il nome deriva dal soprannome di Elena (“Helenchen”) poi trasformato in acronimo Ludus est nobis costanter industria (il gioco è la nostra opera continua). Produceva bambole e abiti in panno, oggetti e arredi in legno per bambini. Il tipico panno, che rendeva le bambole lavabili, ebbe un particolare successo perché, rispetto alle tradizionali bambole in porcellana del XIX secolo, era molto più economico e più adatto al gioco coi bambini. Lo studio fu un punto di incontro di artisti e fucina di idee, aperto alle collaborazioni di artisti del tempo. Dal 1932 entrarono nella gestione i fratelli Garella. Dal 1942 al 1992 Beppe Garella sarà l’anima dell’azienda che sarà in seguito ereditata dalla figlia e poi ceduta nel 1997.
Oggi le ceramiche Lenci e le bambole Lenci sono oggetti da collezionismo.
Il panno “lenci”, slegato dalla ditta storica, continua ad essere prodotto e commercializzato per realizzare oggetti hobbystici, decorazioni, pupazzi, vestitini, patchwork e gioielli. (Fonte Wikipedia).
Per conoscere la storia del marchio Lenci dal 1919 ad oggi, cliccate qui.

Annunci

Informazioni su BlogPeloso

Grafico & Webmaster | Mamy di Magò&Mia

11 thoughts on “Un regalo col cuore a…

  1. TINe ha detto:

    Bellissimo lavoro e belli anche i colori! Io per la mia mamma sto facendo delle “babbucce”. Un tizio sul treno, mentre lavoravo ai ferri, mi ha fatto una battuta dicendo che le mamme fanno per noi le scarpine da neonato e poi, noi, facciamo le babbucce per loro da grandi. Nel mio caso, niente di più vero!
    Buon Natale 🙂

    Mi piace

    • BlogPeloso ha detto:

      Grazie TINe sei molto gentile… Wow la tua mamma è fortunata, se pubblichi la foto vieni a dirmelo che la vedo volentieri :). Il tizio ha davvero ragione, e così anche nell’aiuto… prima loro a noi e ora noi a loro… nel mio caso spero solo di farlo nel modo giusto! Grazie, un Felice Natale anche a tutti voi!

      Mi piace

  2. beatricemargherita ha detto:

    ma che bella idea! dolcissima e… utile. giusto giusto ne potrei fare uno sia a me che a mamma, che mi sgrida sempre perché non metto niente sotto tazze, tazzine e bicchieri!

    Mi piace

    • BlogPeloso ha detto:

      Ma grazieee! E sotto la bottiglia non ci vogliamo mettere nulla? ;). Io son cresciuta con mamma che sotto ogni pezzo ha un centrino, e sotto i piedi le pattine (anti orme), pensa a che livelli! Brava fai fai ma poi ce lo devi mettere sotto :D. Buone Festeeeee

      Mi piace

  3. Ciarle ha detto:

    Mi piace moltissimo il tuo dono natalizio! Poi, dopo aver letto, l’avventura per confezionarlo, non mi aspettavo più un così felice risultato. Non solo da proporre ai bambini, ma io stessa sono invogliare! Bellissime micine ! :-*

    Mi piace

    • BlogPeloso ha detto:

      Amiciaaaa grazieee del passaggio lo apprezzo. Son contenta ti piaccia, dai allora mettiti all’opera, con i tuoi validi folletti verranno dei capolavori :). Bacioni a tutti voiiii e Auguri di Buone Feste <3, (poi arriveranno anche di là 😉

      Mi piace

  4. laliluce ha detto:

    Eh eh, noi capricorni 😉 Appena incontro una difficoltà mi tiro indietro (forse sono un “eccezionale” capricorno).
    Io rimpiango le elementari quando ci mettevamo tutti coi banchi uniti e si incollava il mondo di brillantini e colla stick! Il tuo sottobicchiere è dolcissimo, vorrei proprio imparare a fare quella cucitura!

    Mi piace

  5. Ciao!
    per trovare altre idee per i regali di Natale, anche home made,ti consiglio questo sito
    http://mindthegift.it/
    basta rispondere a qualche domanda sulla persona a cui si vuole fare il regalo e ti da idee mirate!
    provalo e fammi sapere (l’abbiamo creato io e mio marito!)
    ciao
    vale

    Mi piace

  6. kalissa2010 ha detto:

    Ma è bellissimo! Brava! Scommetto che alla tua mamma è piaciuto tantissimo!

    Mi piace

Lascia un Commento (sarà visibile dopo l'approvazione)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...