Voci interne…

Quando hai bisogno del tuo tempo, di sentire solo te stesso, quando vorresti dedicare tempo alla tua mente… ci vorrebbe un posto dove non ci sono regole e compiti da svolgere… un posto tutto per se… un posto dove i pensieri e problemi non possono entrarci. A me piacerebbe un posto come questo… immerso nella natura che ti ossigena con il suo fresco verde, tra i suoi suoni che incontrano le vibrazioni dell’hang… per smuovere le corde interne e liberare la creatività. Ci porterei Chi ha bisogno di questo suo spazio… glielo dedico…


“The Vibration Of The Hang” – “Inner Voice” di Rafael Sotomayor

Annunci

Informazioni su BlogPeloso

Grafico & Webmaster | Mamy di Magò&Mia

11 thoughts on “Voci interne…

  1. life3zen ha detto:

    Ci son luoghi che davvero ci riappacificano con noi stessi.Sei tutt’uno con la natura che ti circonda sia alberi,cielo,acqua.C’è una fusione tra spirito e suoni,odori,e sei perfettamente al centro.Bellissima la musica che hai scelto.Questo tuo post mi colpisce in particolar modo,perchè stamattina sono riuscita a regalarmi,alle prime luci dell’alba un qualcosa di simile e ne ho giovato tutto il giorno..
    Un abbraccio a Te e una coccola grande alle micie!Kiara

    Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      hai espresso esattamente quello che volevo dire anche io… Posti così li potrei condividere solo con chi ho nel cuore… Bellissimo anche il tuo posto… vera pace! un abbraccio anche a te e coccole a kalì.. buona notte amicia nostra

      Mi piace

  2. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Mi piace

  3. lucadic67 ha detto:

    il mare e il sole che tramonta,e’ questo il mio posto ideale.ma anche un cielo nero e i fulmini in lontananza.insomma un mix dovuto al mio carattere,sensibile e irruento a volte.il tuo luogo e’ bellissimo anche se il signore col tamburo stile monaco buddista,e’ forse una presenza che avrei tolto.a me bastava il resto.ciao e buona estate.

    Mi piace

  4. liù ha detto:

    Questo posto è bellissimo Gaia ! Ed io mi ci vedo con i piedi a mollo e un libro in mano! Grazie per averlo postato!
    Un abbraccio a te e alle micette♥

    Mi piace

  5. kalissa2010 ha detto:

    Che pace.
    Sembra di sentire l’odore della vegetazione umida.
    Il suono dell’ hang è molto belo, anche se preferisco ascoltarlo senza guardare le immagini di quel posto bellissimo: li preferirei non ascoltare altri suoni oltre quelli della natura.
    Deve essere fantastico potersi rifugiare in un posto immerso nella pace per pensare un po’ a se, per ascoltarsi e darsi coraggio, per respirare liberamente.
    Un saluto.

    Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      🙂 eh si deve essere fantastico! Eheheh che ridere tu non vorresti la musica e lucadic67 non vorrebbe l’uomo arght difficile accontentare tutti ;). Ah, grazie la mortazza ottima, i pesci le ragazze non sono abituate qui vanno di crocchi e scatolette ;)… di che lago sei? 🙂 Un saluto a te miaooooo

      Mi piace

    • kalissa2010 ha detto:

      He, he! Mi ricordavo questo post e questo posto! Ho visto pure un “orrore”! Belo, scritto al posto di BELLO! Acc…sono già passati due anni? Aiutooooo!

      Mi piace

      • BlogPeloso ha detto:

        ho letto l’insieme, non avevo notato il particolare 😉
        Ora scappo ho mammetta che attende. Tanti Auguri per domani anche alla tua 🙂
        Aiuto siii!! ciaoooo click

        Mi piace

Lascia un Commento (sarà visibile dopo l'approvazione)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...