Amica mia cara…

(da non rebloggare grazie!)

l’8 giugno mi hai dato un pacchettino. Un tuffo al cuore quando aprendolo ho visto un giochino da bebe accompagnato da un bigliettino con scritto “un piccolino in arrivo“.
So con quanta difficoltà ma ci eri riuscita… in te ora un piccolino di poche settimane stava crescendo e subito mi hai detto “sei pronta a fare la zia?“.
Grazie amica mia speciale, mi hai regalato l’emozione provata 19 anni fa quando mi hanno detto che sarebbe arrivata mia nipote, ma detto da TE è stata più profonda perchè siamo amiche da dodici anni e che tu possa considerarmi una zia ha un valore molto importante per me.
La tua Gioia, quella delle persone che ti amano, la mia… è stata grande… tanto grande… si respirava nell’aria, ne lasciavi la scia profumata… la scorsa sera ho visto i tuoi occhi brillare ancora di più… tante le cose pensate, tante idee per essere pronti e nella mente ci siamo immaginate le cose più belle. Grazie ci hai fatto Sognare ad un metro da terra… tu, voi due eravate a metri molto più in alto ed è stato emozionante vedervi lassù.
Quanto sono stata felice per voi quando mi hai detto che avevate sentito il suo cuoricino battere… ti ho subito immaginata in tutti i compiti da mamma… che bello vederci nelle passeggiate che volevi fare in primavera. Ma le faremo ne sono sicura!
Mi hai fatto tanta tenerezza quando giorni fa in mezzo alle tue preoccupazioni che tutto andasse bene, mi hai scritto:
A volte mi chiedo se sarò capace, se sarò all’altezza della situazione…sto leggendo di tutto per cercare di arrivare il più preparata possibile 🙂 Insomma mi sembra di preparare l’esame più importante della mia vita… e mi chiedo: ce la farò? Magari non sarò la mamma che lui/lei vuole… ma io penso che potrebbe stare bene con me…  E se non gli/le piacerò?
Ieri invece mi scrivi le parole che MAI avrei voluto sentire, mai, mai. No, no no no non è giusto quel cuoricino doveva continuare a battere, per Lui, per Te, per Voi, per tutti noi che ci teniamo tanto per TE. Mi è girata la testa, un attimo non ho respirato… una pugnalata.
Non riesco neanche ad immaginare quel che abbia fatto in te… so che ci vuole un’immensa forza interiore per superare, devi trovarla amica mia! Me lo hai scritto… lo capisco che non ti senti di parlarne a voce, io ti aspetto… nel mentre lo sai che ti penso tanto.
Vorrei avere le parole giuste per darti conforto, per allontanare la tristezza che è scesa, ma non le ho… purtroppo sono cose che accadono ma che non dovrebbero accadere mai! Sai da poco ho letto di una ragazza e mamma splendida, si chiama Chiara, se vuoi leggere la sua storia la trovi qui… lei ora come i suoi bimbi è “nata in cielo“… lei forse potrà darti un aiuto.
Ti prego promettimi che cercherai di stare bene, ora mi sta a cuore questo… ritrova il sorriso, quanto è successo non deve spegnere il TUO SOGNO di diventare mamma, il tuo desiderio è grande, proteggilo e ci arriverai.

Io non ho dubbi, tu sarai una MAMMA PERFETTA, piacerai tanto a tuo figlio, sarà orgoglioso di te e fortunato a nascere in una famiglia SPECIALE come la vostra, e non dimenticare che qui c’è quella zia che aspetta di fare le passeggiate e quel giochino lo porterà a Lui o Lei, se vorrai le diremo che era del Primo cuoricino e avrà grande valore perché significherà che hai continuato a credere in TE, in VOI…
Con tutto il bene che ti voglio, il mio pensiero è con te, con voi… in questi giorni ancora più vicino.

Ho deciso di scriverlo anche perché magari qualcuno lascerà il suo pensiero e chissà forse porterà conforto alla mia amica, io glielo riferirò… vi ringrazio.

Annunci

Informazioni su BlogPeloso

Grafico & Webmaster | Mamy di Magò&Mia

22 thoughts on “Amica mia cara…

  1. MI unisco con tutto il cuore. So cos’è arrivarci al sogno e so cos’è il cuoricino che si ferma. Ci arriverai, e sarà completo. Noi siamo a prescindere persone uniche, ma chi sogna con tutto il cuore e chi perde questo sogno mentre lo sa realizzando, io credo abbia diritto a crederci ancora. Comunque si vive e si va avanti, con una tacca nel cuore. Un abbraccio immenso.
    P.S. Alla Mamy..sei stupenda!

    Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      Grazie Amicia… le stupende siete voi… abbraccio a te per quel che SEI e il tuo vissuto… tutto di grande Valore! ti ascolterà… grazie davvero.

      Mi piace

      • Tu che capisci così bene sei un’amica unica. Io ho scoperto che succede spessissimo, ma non se ne parla e ciò ti fa sentire diversa, sbagliata, rotta e questo anche se prima è andata bene. Il dolore è vivo, e rimane, ma… in realtà fa parte della natura, è normale, ma tacendolo, noi donne, lo rendiamo un tabù. Mi sono sentita tradita, quando ho saputo di tantissime mie conoscenti che mai ne avevano parlato… Per i medici il problema da risolvere è il concepimento, se ciò è avvenuto sei più o meno a posto, ecco, noi sappiamo che non è una passeggiata. Se non hai ancora figli, vai avanti, quando sei pronta!, e ci riprovi con serenità e la giusta aspettativa, se madre lo sei già, non ci riprovi all’infinito. E’ davvero doloroso e quel vuoto rimane, ma l’amore e la gioia che ancora possono riempire la vita, sono sempre lì, dietro l’angolo. Rinnovo l’abbraccio immenso e a te la mia amicizia sempre.

        Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      sapevo che avresti detto cose profonde… gliele porterò! io sarei presuntuosa a dirmi che capisco, penso capisca solo chi l’ha provato, io ci provo… Nel mio piccolo ascolto, mi avvicino con rispetto e attenzione a chi si porta questo dolore, mi metto accanto se mi vuole e sono felice se in lei, voi vedo nuova serenità, semplicemente questo. L’amore e gioia è dietro l’angolo, vero… spero tanto accada così anche a lei. grazie cara, anche a te la mia amicizia sempre!

      Mi piace

  2. life3zen ha detto:

    Io credo in qualcosa che rende diversa la prospettiva(ho letto anche il post che hai messo in evidenza),ma non cambia i fatti.
    Secondo il Buddismo,questo bambino ha incontrato le condizioni giuste per decidere di nascere,non so di quanto fosse avanti la gravidanza,ma poi,poichè il feto ha tutta una sua memoria e un karma(molto difficile da spiegare tutto brevemente)ha deciso di non vedere la luce.In realtà lui o lei,ha già vissuto un piccolo pezzetto di vita.
    Potrebbe essere,in quanto coscienza perfetta,che abbia compreso che non fosse il suo momento giusto di nascere,ci ha ripensato…mi rendo conto che che per chi non ha questa fede,questa spiegazione potrebbe non piacere,quindi se ritieni che il mio commento sia inopportuno,puoi cancellarlo.Ma tornerà questo bambino,sicuramente,in un momento diverso.
    Un abbraccio grande comunque a questa persona,perchè in ogni caso la perdita che ha subito è fonte di dolore e scoramento.E una preghiera al cielo,per questa piccola vita che ha deciso di ritornare alla fonte prima del tempo.

    Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      ciao Ki… grazie per averci scritto, un po’ credo anche io a queste cose. La mia amica ha seguito il Buddismo, le riferirò o dirò di leggere il tuo commento, chissà forse anche lei si rifarà a questa visione… ma appunto vissuto in prima persona tutto è un po’ più difficile, si sa…

      Mi piace

  3. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Mi piace

  4. Anonimo ha detto:

    Mi ha commosso leggere le tue parole, sei davvero un’amica cara e affezionata e la tua amica, seppur in in momento così doloroso, apprezzerà il modo il cui le stai stando accanto. Il sogno di diventare mamma è ancora possibile e questo bimbo, come hai scritto tu, è nato in cielo e là sarà a vagliare sui suoi genitori e i suoi fratellini e un giorno molto lontano si ritroveranno di nuovo insieme, in cielo. Un caro saluto a tutti voi.

    Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      ti ringrazio per le parole… non so se le sono accanto nel modo giusto, il mio bene comunque ci prova ad esserle vicina. Lo penso anche io che sarà così… saluto a te e grazie ancora

      Mi piace

  5. luceombra76 ha detto:

    So quello che significa…sii gentile abbraccia forte la tua amica da parte mia. Forte.

    Mi piace

  6. Dusty ha detto:

    Quando si leggono queste parole,e’ quasi inevitabile che si finisce per parlare di se’…d’impulso lo farei perche’ a volte sentire che il peggio non ha limiti….aiuta…lo so,e’ crudele,ma dentro di noi aiuta…e oggi sarei molto tentata che con la mia storia e il mio vissuto aiutare la tua amica. Ma ancora non riesco a parlarne liberamente,mi perdonerai. Voglio solo dirti di starle vicino piu’ che puoi. Un giorno ce la fara’…glielo auguro dall profondo dell cuore.

    Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      oddio amica mia 😦 mi spiace tanto… stai serena cara non c’è bisogno che dici nulla, si sente già tutto!!! hai le tue belle bimbe è importante questo :)… Per la mia amica è il primo, non sai quanto mi dispiace :(.. si lo farò. kiss&ronf abbraccio grande

      Mi piace

  7. kalissa2010 ha detto:

    Ciao, scusa l’intrusione, ti ho “letta” nel blog di Liù e mi è piaciuto il tuo nick (adoro i gatti!).
    Sono passata ed ho trovato questo post…
    Capisco.
    Capisco benissimo e non riesco a dire di più.
    Nell’immenso dolore, la Tua amica ha una grande consolazione: ci sei Tu!
    Con la tua vicinanza, con l’affetto che si legge in questo post e quello che, sono sicura, le sai dare di presenza.
    Magari ti sembrerà di fare poco, ti sentirai impotente perché ti sembrerà di non riuscire o non poter fare abbastanza per farla stare meglio, per donarle il sorriso.
    Invece, per il sol fatto di starle vicina, di esserci fai tantissimo.
    Ce la farà.
    Continuerà a lottare e le auguro di riuscire presto ad avere un bimbo.
    Che mamma sarà?
    Dille “splendida” e soprattutto…FORTISSIMA.
    Un saluto.
    Kali

    Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      Benvenuta Kali (te lo scriverei in gaelico, ma non so al singolare come si dice ;-)… Grazie per le bellissime parole, sei molto gentile! spero davvero di esserle utile nel mio piccolo, ma come si sa “l’aiuto e forza” quelli che davvero ti fanno superare cose così, le dovrà trovare solo dentro di se… lei sa che il mio bene per lei c’è e la mia felicità ci sarà quando la saprò serena. Grazie glielo dirò che sarà così come mamma, lo penso anche io! un saluto anche a te e restiamo in contatto 😉 fruu dalle micie

      Mi piace

  8. liù ha detto:

    Mi piace molto il pensiero e la teoria di Ky ,forse questo bambino ha deciso che non si sentiva ancora pronto!
    Questo naturalmente non lenisce il cocente dolore della tua amica,che si attenuerà solo quando potrà stringere un piccolino tra le braccia!
    Un caro abbraccio a te e alle pelosette !

    Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      ciao Liù… si forse è così… spero ritrovi la serenità e superi questo momento… Grazie per aver lasciato il tuo parere, fa sempre piacere… un caro abbraccio anche a teeeee e ronf dalle pelose ai tuoi!

      Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      tesoraaaaaaaaa ma grazieeeeee 😀 wow siamo onorateee!! dopo scrivo anche da te ma qui ti chiedo: mi spieghi solo il meccanismo, cioè ora lo devo anche io mettere nel mio? sai com’è sono un po’ rimba o meglio fusa ;). un bacioneeee grandeeeee… ti amiamo eheheh 😀

      Mi piace

Lascia un Commento (sarà visibile dopo l'approvazione)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...