In attesa del 17 maggio

17 Maggio 2012
Giornata Internazionale contro l’Omofobia e la Transfobia

Se vogliamo essere chiamati Umani,
LE DISCRIMINAZIONI NON DOVREBBERO ESISTERE

I Doveri sono per tutti ma i Diritti non sono di tutti.
Amare e Sposare chi si vuole non è Libertà di tutti.
Le Discriminazioni Soffocano e Uccidono.
La parola “Diversi” dovrebbe diventare “Uguali”.
Il Rifiuto e la Paura hanno un peso troppo grande.
La Chiesta dovrebbe vederci tutti Uguali.
La Famiglia dovrebbe essere un Diritto di tutti.
Un genitore che rifiuta il figlio, non è genitore.
Le Bestie sanno essere più Umane.
NEL MONDO C’E’ CHI NON E’ LIBERO DI ESSERE SE STESSO,
questo (e molto di più) non è giusto!

________________________________________________________

Dal sito irma-torino.it – Portale del Comune di Torino per le pari opportunità
[…] Questa Giornata vuole ricordare la data del 17 maggio 1990 in cui l’omosessualità venne rimossa dalla lista delle malattie mentali da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. La Città di Torino, insieme alla Provincia di Torino, al Centro regionale contro le discriminazioni, al Coordinamento Torino Pride e agli Enti e alle Associazioni del territorio, promuove un programma di iniziative per celebrare la ricorrenza.

Annunci

Informazioni su BlogPeloso

Grafico & Webmaster | Mamy di Magò&Mia

11 thoughts on “In attesa del 17 maggio

  1. Lababette ha detto:

    Reblogged this on lababette.

    Mi piace

  2. Malattia mentale? E’ terrificante davvero, ma possibile che la sessualità di una persona conti così tanto? Non mi è mai capitato che un funzionario o un prete venissero a bussare per vedere come lo faccio.. allora da dove viene il giudizio su una sessualità “diversa”? Il problema è quando l’omosessualità è stata associata alla pedofilia da gente che in realtà pendeva nella seconda categoria! E’ una lotta lunga e faticosa, ma bisogna parlare ad alta voce, dire come la si pensa, in modo da indurre l’ignoranza all’angolo, alla vergogna come merita!

    Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      vero non ti vengono a bussare, ma non ti lasciano neanche libero di Gridare al mondo chi Ami altrimenti vieni ghettizzato, etichettato, rischi le botte, perdi il lavoro, perdi gli affetti… e appunto cosa più infame vieni collegato ai pedofili. Che poi la pedofilia è una piaga che invece dilaga tra chi si vanta di essere etero con tanto di bella famiglia da Mulino bianco (di facciata) o tra gli intoccabili della Casa di Dio. Alla fine gli omosessuali cosa vogliono? Solo Vivere la loro Vita e le loro scelte come è concesso agli etero, senza essere guardati come “mostri”, senza che il grosso dell’opinione pubblica si prenda tutto sto disturbo a giudicarli e farlo in maniera sbagliata! L’ignoranza è sempre troppa e di angoli ce ne sono abbastanza? speriamo di sì… Grazie che sei passata

      Mi piace

      • Proprio ciò che penso anch’io, non so se è quel pruriginoso gusto per il sesso inteso o sentito come “illecito” che scalda tanto gli animi, perché è infatti chi grida forte allo scandalo che ha solitamente una vita sozza e torbida, finché non si fa distinzione. Ti ricordi quando l’AIDS si associava comodamente solo a chi aveva rapporti omosessuali? Sappiamo com’è andata purtroppo e quanto è dilagata la malattia. C’è tanto, tanto ancora da fare, nelle menti e nelle leggi. Mi ricollegherò al tuo post, se ti fa piacere nel prossimo. In gamba!

        Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      sono d’accordo con te. Appunto agli omo hanno sempre associato tutte cose “belle e sane”, chissà come mai! Per l’AIDS lo ricordo bene, si saranno accorti che invece riguarda TUTTI? Certo mi fa molto piacere se ti ricolleghi, ti leggerò… Sempre in zampa qui 😉

      Mi piace

  3. eugy ha detto:

    Se per amore devo rischiare di perdere altri affetti….forse è perché quegli affetti non erano così profondi…chi mi ama veramente non mi giudica, chi mi ama mi rispetta, chi mi ama dovrebbe sapere cos’è l’amore, e quindi comprendermi…il sesso non è una discriminante, lo è il cuore delle persone….

    Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      hai ragione dovrebbe essere così, e così avviene giustamente da chi ti ama veramente, ma poi ci sono tutti gli altri che stanno intorno, che si prendono la libertà di giudicare le vite altrui anche se non li riguarda da vicino… C’è molta strada da fare ed è tutta in salita. Grazie della visita, buona giornata

      Mi piace

  4. […] L’amore appartiene a tutti, è un diritto e un dovere per portare un senso a questo mondo, allontanare l’asprezza della frustrazione umana, rifiutare la violenza del cuore ferito. Ogni persona ama e come ho già espresso, mi auguro che chi vive intorno a me sia felice, perché la gente felice migliora la mia vita. Mi collego nel pensiero al post di blogpeloso , nello specifico al post :In attesa del 17 maggio […]

    Mi piace

  5. I’m connected..come da promesso! Besos mucho peludos!

    Mi piace

    • blogpeloso ha detto:

      Grazie sei davvero SPECIALE!!! ho letto ora il tuo “L’Amore è solo Amore”… è fantastico. Sono onorata del collegamento. Ti ricambierò nel mio prossimo… Diamo voce, diamo voce! Grazie infinite. Besos a te

      Mi piace

Lascia un Commento (sarà visibile dopo l'approvazione)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...