Gatti e Scrittori: Ernest Hemingway

I gatti di Ernest Miller Hemingway
(Oak Park, 21.07.1899 – Ketchum, 2.07.1961)

Ernest Hemingway con "Nick" - Fonte Weimar

Nella casa di Key West (sito Museum and Home), in Florida, abitano ancora i gatti dello scrittore, che sono dotati di una caratteristica particolare. Sono polidattili, hanno cioè sei dita. Adesso, la commissione cittadina di Key West ha deciso di tutelare i gatti di Hemingway, esentando la casa da una legge che proibiva la presenza di più di 4 animali domestici per nucleo familiare. “Si tratta di gatti dal forte significato sociale e turistico, parte integrante della storia della casa”, ha dichiarato la commissione. Fu il capitano di una nave a regalare a Hemingway un gatto con 6 dita (chiamato Snowball). Adesso la famiglia si è allargata, e conta circa una cinquantina di membri. Fonte Wikipedia

I gatti di Key West - Photos by Rob O'Neal

Così Hemingway parlava dei suoi beniamini: “I gatti dimostrano un’assoluta onestà emotiva. Gli esseri umani, per una ragione o per l’altra, quasi sempre riescono a nascondere i propri sentimenti. I gatti no“.

Annunci

Informazioni su BlogPeloso

Grafico & Webmaster | Mamy di Magò&Mia

Lascia un Commento (sarà visibile dopo l'approvazione)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...