NATALE quando arriva…

NATALE quando arriva arriva!
Mancano 15 giorni all’Evento….

Ormai ci siamo quasi…. come tutti gli anni i bipedi sono impegnati nei preparativi. Naturalmente chi aspetta il Natale si divide in due categorie: i “cuccioli di bipedi” e i “bipedi adulti”. Allora vediamo un po’ come i i bipedi adulti partono nella loro avventura natalizia: Ricerca del regalo originale per stupire e accontentare insieme (sforzi incredibili a ricordare cosa si è già regalato, giusto per non farsi figuracce!) . Ricerca della carta da pacchi (che sotto Natale, se la cerchi senza slitte, renne, babbi e stelline.. puoi anche rinunciare da subito a trovarla!). Ricerca dei Bigliettini d’auguri: quelli da spedire per mandare gli Auguri alle persone lontane (in tempo utile che le Poste non li recapitino per la Befana!!) e quelli che, studiando le tecniche più sofisticate ed eleganti, si cercano di legare, appiccicare, incastrare al regalo (importante: concentrarsi nel mettere il biglietto sul regalo giusto! altrimenti si potrebbe incorrere in seri problemi :). Ricerca del menù (possibilmente diverso dall’anno prima!) che sia sfizioso per i palati più esigenti di amici e parenti che si invitano e riuniscono (a volte solo per Natale!) intorno alla tavola imbandita e vestita “a festa” con rigorosa tovaglia rossa con stelle di natale oro 🙂 (fa chic e non impegna! mha!). Poi… il 23/24 si occuperanno di fare la spesa per realizzare i piatti scelti, (sperando di trovare ancora nei negozi il salmone, il patè per le tartine, il tacchino, i dolci, il panettone o pandoro (certo fossimo dopo la Befana ne comprerebbero tre al prezzo di uno! ma ora no no, prezzo pieno!) insomma diciamo tutto quello che, come tradizione italiana vuole, rappresenta il “Natale in Tavola”). Ricerca anche del vino pregiato e dello spumante, col pensiero di portare a casa le bottiglie con il tappo che faccia il suo bravo botto augurale!!…
Insomma… visti dagli occhi di me pelosa, questi Bipedi Adulti mi appaiono pochino “esagerati”, spinti un pochino troppo dal consumismo… Però vero, in tutto questo ci sono lati positivi: sembrano felici mentre passeggiano nelle vie illuminare a festa, il giorno dopo Natale sono sereni perchè hanno fatto felice qualcuno con il loro regalo, sono sicuri che avanzerà qualcosa del pranzo natalizio da proporre in tavola (la famiglia che ha organizzato il pranzo!), riceveranno i ringraziamenti e faranno i loro a chi è lontano e ha ricevuto il biglietto spedito, guarderanno i loro piccoli di casa mentre giocano con i nuovi giochi ricevuti e…. penseranno a come riempire le calze per la Befana!!!
Ed ora i “Cuccioli di bipedi” che nel loro piccolo e fantasioso mondo, mentre i grandi sono impegnatissimi, si dedicano in questi giorni a chiedere: “mamma perchè non abbiamo fatto ancora l’albero di natale?” oppure “mamma ma non è troppo tardi per fare l’albero?” oppure “mamma, la mia amica ha già fatto l’albero e noi?”… Inizio a pensare che siano preoccupati che Babbo Natale non sappia dove lasciare i pacchetti e quindi lasciatemi dire: BAMBINIIII MA BABBO NATALE LI LASCIA COMUNQUEEEE I REGALI!! :). E poi, compito importantissimo che hanno i bambini è di scrivere la LETTERINA. Bhè certo, altrimenti come scopre Babbo quali sono i loro desideri, mi dico io? la letterina mi sembra il sistema migliore perchè poi la spediranno a Papà Natale! Quindi si impegnano a seguire tutte le pubblicità in tv, che aumentano in questi giorni, per scoprire quali novità ci sono tra i giocattoli e quale tra essi attira più la loro attenzione. La lista si allunga parecchio, ma sono sicuri di essere stati buoni e che Babbo porterà tutto quello che riuscirà a mettere nel sacco (quanto grande è sto sacco? tanto tanto, per i cuccioli tanto!). Ohhh son sicura che nella Letterina ci sarà anche qualcosa per il pelosino di casa :)).
TERMINO dicendo ai grandi bipedi una cosa importante: se volete regalare un animale ai vostri figli, peloso o no, fatelo pensando all’animale e non dimenticate mai che è un essere umano come voi, che vi darà amore incondizionato per tanto tempo…. e non è un regalo che si può buttare se non piace!!! Per questi giorni che preannunciano il Natale, QUESTO è IL MIO UNICO PENSIERO DA PELOSA!
Buona giornata a tutti e un bacione a Figaruccio mio bello :).. dalla vostra pelosissima Magò.

Annunci

Informazioni su BlogPeloso

Grafico & Webmaster | Mamy di Magò&Mia

7 thoughts on “NATALE quando arriva…

  1. anonimo ha detto:

    Ohhhhhhhhhhhhhhddddddddddioooooo!!!! Ma questo blog è bellissimo! Fata Morgana padrona di un micetto nero…

    Mi piace

  2. Figaro ha detto:

    ..e brava la pelosa di casa!
    hai scritto cose davvero utili e tanto tanto vere…soprattutto per questo ultimo pensiero…
    troppo spesso i bipedi fanno finta che noi pelosi si possa essere un regalo come un altro..ma non è così..e lo sanno bene ei cani abbandonati e i gatti randagi che finiscono a miagolare ai lati delle strade perchè qualcuno…passate le luci e le grida della festa..si è accorto che forse la sua vita è troppo piena per un cuore caldo di peloso!…
    cercate tutti di riflettere….
    i regali sono ..pegni d’amore..
    non ne fate mai un uso esagerato e regalate solo ciò che siete sicuri sarà apprezzato..
    🙂 infondo…..è proprio vero…che alla fine basta che il penseiro sia dolce…
    un bacio a maghina!

    Mi piace

  3. anonimo ha detto:

    Brava Maghina! siamo con te: meglio ricordare agli umani che noi siamo ben diversi dai pelouches… che se veniamo regalati, e poi abbandonati perché gli umani prendono coscienza dell’impegno che non possono assolvere, noi soffriamo, e molto spesso non sopravviviamo all’abbandono! Pensateci prima di regalare un cucciolo di cane, di gatto, di qualunque animale. Noi siamo vivi! minpepp

    Mi piace

  4. anonimo ha detto:

    posso avere Figaro come regalino?? hihiihhi o meglio Figaro fai dei cucciolini cosi li adotto tutti io

    Mi piace

  5. anonimo ha detto:

    eheheheehe
    🙂 sono Figaro in incognito…
    mi spiace ma…ormai non posso può allietare il mondo con cuccioli come me..sapete a volte per la naturale e seren convivenza (e anche per impedirmi di finire spiaccicato mentre corro dietro a qualche gatta..) si deve rinunciare a qualcosa…e io..ahimè…ho rinunciato!
    ..ma credetemi…sono un gatto sereno e soprattutto felice di non trovarmi spiaccicato nella strada qui di fronte….schiacchato da qualche auto mentre rincorro…qualche gatta di facili costumi!…
    bacioni!

    Mi piace

  6. anonimo ha detto:

    peccato ^^ pero come dici tu caro figaro meglio stare tranquillo e sano dove sei ora! Non tutti sono cosi “fortunati”

    Mi piace

  7. Maghina ha detto:

    ciao minpepp 🙂 Sì SIAMO BEN ALTRO DEI PELOUCHES… speriamo che la gente la smetta!! grazie per la tua visita.

    Mi piace

Lascia un Commento (sarà visibile dopo l'approvazione)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...