HALLOWEEN A QUATTRO ZAMPE
30 ott 03 – P. Segurini 
La notte delle streghe non solo per gli animali umani… Consigli per evitare problemi ai quattrozampe anche in questa occasione.

  
30 ottobre 2003 РLa notte delle streghe, celebrata tra il 31 ottobre e il 1 novembre in Nord America, da qualche anno ̬ diventata una ricorrenza anche in Italia e saranno non meno di sette milioni i bambini che festeggeranno Halloween.
Per i più piccoli, in particolare, il trick-or-treat, la popolare domanda/minaccia dolcetto-o-scherzetto con cui la spaventose mascherine bussano alle porte di amici e vicini rappresenta il rituale più importante della serata.
Ma se la celebrazione delle zucche intagliate è uno spasso per i piccoli e per i ragazzini, non è la stessa cosa per i nostri compagni animali. Fantasmi, orchetti e mostri sono divertenti per gli esseri umani ma, come ricorda la Humane Society of the United States, i travestimenti e le scampanellate possono essere stressanti e addirittura pericolosi per i pet.
Le giornate di cani e gatti, come tutti sappiamo, sono basate su una routine di regolarità che, interrotta da rumori improvvisi e da estranei con strani costumi all’ingresso di casa, può trasformarsi in momenti di vero spavento e di grande agitazione.
L’associazione americana, forte di mezzo secolo di fervente attività in favore degli animali, ha diffuso via email un video per sensibilizzare sui rischi della tenebrosa serata.
In particolare la HSUS raccomanda di:

* tenere gli animali domestici in casa, specialmente i gatti neri, che potrebbero essere oggetto di violenze e scherzi cattivi
* assicurarsi che i pet indossino il collarino con i dati identificativi, visto che le frequenti aperture della porta forniscono un’insperata possibilità di fuga
* fare in modo che i dolcetti e le candele (anche quelle accese nella zucca) siano distanti dai quattro zampe
* non travestire gli animali

Con questi accorgimenti Halloween, con i suoi party e balli in maschera, sarà sì la notte delle paure fantastiche per bambini e adulti ma resterà, come deve essere, una serata tranquilla e normale per i familiari pelosi, senza shock, fughe e indigestioni.

By animalieanimali.it

Annunci

Informazioni su BlogPeloso

Grafico & Webmaster | Mamy di Magò&Mia

2 thoughts on “

  1. anonimo ha detto:

    E ci sembra pure giusto… ma tanto noi già sappiamo come sarà la nostra serata di Halloween: papy non ci sarà perché impegnato a fare le prove generali del concerto di beneficenza di domani sera, mamy stravaccata sul divano a vedersi il film “Ipotesi di reato”, Minnie raggomitolata sul divano vicino a lei e io spalmata sulla pancia della mia mamy. E se qualcuno prova a suonare alla porta, mamy neanche andrà ad aprire perché detesta gli scocciatori mentre guarda i film alla TV. Una serata più tranquilla e domestica di così…
    FELICE HALLOWEEN!!!

    Mi piace

  2. oriana ha detto:

    bhe mi sembrano sani suggerimenti…soprattutto quello di non travestire i mici…e di tenerli lontani dagli estranei
    La mia piccola Ninnì anche se non è un gatto è molto abitudinaria e ogni volta che vede qualche estraneo si agita davvero tanto…e li accoglie in casa con ricordini poco piacevoli
    ma essendo un uccellino non c’è possibilità di lettiera o altro accorgimento per evitare l’imbrattamento
    e allora stiamo attenti ai nostri piccoli amici e a non farli spaventare senza motivo.
    happy halloween

    Mi piace

Lascia un Commento (sarà visibile dopo l'approvazione)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...