NOTIZIA PELOSA 8

23 ottobre – Fiumicino
Mamma gatta ferita con fucile ad aria compressa. Salvi i piccoli
Una gatta, ferita con pallini sparati probabilmente da un’arma ad aria compressa, e’ stata trovata in gravi condizioni in via Licio Visentin, nella zona di Isola Sacra. A denunciare l’accaduto e’ ”Il Faro” l’associazione di volontariato che da anni si occupa di animali abbandonati, che si e’ interessata della sorte della gatta, che allattava anche dei cuccioli, dopo una segnalazione dei vigili urbani.
La micia, di circa 2 anni, e’ stata portata al canile di Roma per il ricovero e le cure necessarie: ”Speriamo possa farcela – ha detto Silvana Luongo, de Il Faro – dovrebbe essere operata: ha un femore rotto, e’ stata trovata con le ferite gia’ infette. Siamo riusciti a rintracciare i cinque suoi gattini, che ora abbiamo preso con noi per assisterli. Lanciamo un appello a chiunque voglia e possa adottarli”. L’appello per l’adozione di animali abbandonati, un fenomeno diffuso sul vasto territorio comunale di Fiumicino, riguarda anche altri animali: l’associazione ha segnalato che nei giorni scorsi, nella zona del vecchio faro, sono stati trovati sei cuccioli di cane abbandonati, mentre ieri un cane da caccia e’ stato trovato ferito dopo un investimento.
By Animalieanimali

Annunci

Informazioni su BlogPeloso

Grafico & Webmaster | Mamy di Magò&Mia

One thought on “

  1. lamianuvola ha detto:

    ciaooo! grazie mille per aver inserito la mia piccola bia nel vostro blog … la piccola birbante e’ qui vicino al pc che dorme eheheh …. un bacione miao miao .. ale & bia

    Mi piace

Lascia un Commento (sarà visibile dopo l'approvazione)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...